Organizzare una manifestazione sportiva non competitiva su strada e senza scopo di lucro

Organizzare una manifestazione sportiva non competitiva su strada e senza scopo di lucro

Le manifestazioni sportive su strada di carattere non agonistico prevedono lo svolgersi di una gara, intesa come la competizione tra due o più concorrenti o squadre impegnate a superarsi vicendevolmente, e in cui non è prevista alcuna classifica, svolte su aree pubbliche o su strade di uso pubblico. Si svolgono in un determinato periodo, con date precise di inizio e fine.

Organizzare un una manifestazione sportiva, è un'ottima opportunità per coniugare divertimento, attività fisica e promozione del territorio.

Queste manifestazioni non rientrano pertanto tra quelle definite dal Decreto legislativo 30/04/1992, n. 285, art. 9.

Chi vuole organizzare una manifestazione sportiva su strada di carattere non agonistico deve presentare una comunicazione come previsto dal Regio Decreto 06/05/1940, n. 635, art. 123.

Approfondimenti

Occupazione di suolo pubblico

Se l'attività occupa suolo pubblico è necessario richiedere la concessione per l'occupazione di suolo pubblico.

Modifiche alla circolazione stradale

L’occupazione delle aree stradali e dei marciapiedi deve avvenire nel rispetto delle norme del Decreto legislativo 30/04/1992, n. 285, "Codice della strada" quindi, per garantire la sicurezza dei pedoni e dei veicoli può essere necessario richiedere anche l'emissione di un'ordinanza di disciplina della circolazione.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Cultura e tempo libero
Sezioni: Polizia locale

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 05/04/2024 18:59.30